Le Assicurazioni di Roma
  1. Home
  2. /
  3. Reclami

Reclami

In adempimento al Regolamento Isvap n. 24 del 19 Maggio 2008, Le Assicurazioni di Roma ha istituito un Ufficio Reclami quale riferimento unico per tutti i reclami indirizzati a Le Assicurazioni di Roma Mutua Assicuratrice Romana.

La Società diventa interlocutrice diretta e immediata dei reclami presentati dagli utenti. Secondo quanto definito dall’art. 2 del Regolamento n. 24, per “reclamo” è da intendersi precisamente “una dichiarazione di insoddisfazione nei confronti di un’impresa di assicurazione relativa ad un contratto o a un servizio assicurativo; non sono considerati reclami le richieste di informazione o di chiarimenti, le richieste di risarcimento danni o di esecuzione del contratto”.

I riferimenti per l’eventuale inoltro di suddette tipologie di reclami sono:

Ufficio Reclami AdiR
V.le delle Mura Portuensi, 33
00153 Roma
Fax: 065878335
E-mail: reclami@adir.it
E-mail certificata: reclami.adir@pec.it

In caso di mancato o parziale accoglimento del suo reclamo potrà rivolgersi direttamente all’Istituto di vigilanza sulle assicurazioni (IVASS).

Le modalità di presentazione del reclamo all’IVASS, unitamente alla modulistica da utilizzare, sono consultabili al seguente indirizzo: IVASS – Reclami

Nel caso in cui la risposta fornita non sia ritenuta soddisfacente il reclamante potrà, prima di interessare l’Autorità Giudiziaria, il Cliente può cercare un accordo amichevole mediante uno dei sistemi alternativi di risoluzione delle controversie (tra cui, ricordiamo: la Mediazione, la Negoziazione Assistita; la Conciliazione Paritetica e l’Arbitrato).

Sistemi di risoluzione delle controversie

Per la risoluzione di controversie relative ai sinistri R.C. Auto si può ricorrere:
alla Conciliazione paritetica nei casi di diniego di offerta o di offerta non congrua, anche se accettata a titolo di acconto, purché la richiesta di risarcimento non sia superiore a € 15.000,00. La Conciliazione paritetica nasce da un accordo tra ANIA e alcune Associazioni di Consumatori e per accedere alla stessa il consumatore può rivolgersi ad una delle associazioni dei consumatori aderenti al sistema, indirizzando una richiesta di conciliazione secondo le modalità dettagliate all’interno dei siti www.ivass.it (alla sezione “Per il Consumatore”) e www.ania.it (alla sezione “Consumatori”)

Per la risoluzione delle controversie relative alle polizze danni si può ricorrere

alla Mediazione (prevista D.lgs. n. 28 del 04/03/2010) per tutti i contratti assicurativi, che può essere avviata presentando istanza ad un Organismo di Mediazione tra quelli presenti nell’elenco del Ministero della Giustizia, consultabile sul sito www.giustizia.it

alla Negoziazione Assistita (prevista dal D.Legge n. 132 del 12/09/2014) per l’assicurazione R.C. Auto, che può essere avviata tramite richiesta del proprio avvocato alla Compagnia

all’ Arbitrato, se espressamente previsto dalle Condizioni di Assicurazione, in caso di disaccordo in merito alla quantificazione del danno, demandando la decisione ad un arbitro designato di comune accordo dalle parti o, in mancanza di accordo circa la nomina, dal Presidente del Tribunale competente.

Attività di gestione dei reclami – Rendiconto Annuale: 201520162017201820192020